mercoledì 24 agosto 2016

Agricoltura di precisione. Convegno a Maccarese

“Il presente e il futuro dell’Agricoltura: Tecnologia, Precisione, Innovazione”
A settembre "Campi di innovazione" organizzato da Maccarese SpA. Convegno di apertura alla presenza del presidente Guidi.

Dal 7 al 9 settembre 2016 a Maccarese si svolgerà una manifestazione a livello nazionale sull’agricoltura di precisione, dal titolo “Campi di innovazione” organizzata dalla società agricola Maccarese Spa e New Holland, con il supporto del CREA, dell’Università della Tuscia e dell’Enama e con il Patrocinio del Mipaaf e del Ministero dell’Ambiente.

L’evento si aprirà con un convegno inaugurale “Il presente e il futuro dell’Agricoltura: Tecnologia, Precisione, Innovazione”, che si svolgerà il 7 settembre 2016 al Castello San Giorgio di Maccarese, Viale Maria, 1 Maccarese – Fiumicino, a cui parteciperà anche il presidente di Confagricoltura nazionale Mario Guidi, l'assessore regionale all'Agricoltura, Carlo Hausmann e il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina.

Il Programma:

Ore 10,30 | AVVIO REGISTRAZIONI AL CONVEGNO
Coordinamento a cura di Claudio Destro - Maccarese SpA - Direttore Generale

Ore 11,00
Welcome | Silvio Salera - Maccarese SpA - Amministratore Delegato
Saluti | Maurizio Martina - Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Ore 11,30 | SESSIONE TECNICA E NORMATIVA - “PRECISION LAND MANAGEMENT e AGRICOLTURA DI PRECISIONE”
“Caratteristiche e funzioni” - Antonio Marzia - New Holland - Precision Solution & Telematics - PS&T
“Strategie ed opportunità per ottimizzare il lavoro e ridurre l’impatto ambientale” - Giuseppe Blasi - Ministero Politiche Agricole
Alimentari e Forestali - Capo Dipartimento “Sviluppo Rurale”
“Stato dell’Arte e Prospettive in Italia” - Michele Pisante - CREA - Commissario Delegato
“Le esperienze internazionali” - Sandro Liberatori - ENAMA - Direttore Generale
“La ricerca e i progetti per l’innovazione” - Raffaele Casa - Università della Tuscia - Docente Scienze Agrarie e Forestali
“L’applicazione sul campo” - Eros Gualandi - Coop “Il Raccolto” - Presidente

Ore 12,30 | SESSIONE ISTITUZIONALE - “L’ATTIVITÀ ISTITUZIONALE PER LA PROMOZIONE DELL’AGRICOLTURA INNOVATIVA”
Luca Sani - Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati - Presidente *
Roberto Formigoni - Commissione Agricoltura al Senato - Presidente *
Carlo Maria Medaglia - Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Capo Segreteria Tecnica
Mario Guidi - Confagricoltura - Presidente
Carlo Hausmann - Regione Lazio - Assessore all’Agricoltura

Ore 13,15 | CONCLUSIONI
Carlo Lambro - Brand President New Holland

Ore 13,30 | BUSINESS LUNCH

* da confermare

Nei successivi due giorni l’evento proseguirà con le dimostrazioni in campo presso l’azienda Agricola Maccarese SpA.

Si tratta di una importante occasione di confronto sia dal punto di vista della definizione delle strategie di sviluppo del settore - il Mipaaf ha appena pubblicato le linee guida per l’agricoltura di precisione che saranno strumento di indirizzo anche per l’attuazione dei PSR - sia dal punto di vista tecnico, con l’illustrazione delle principali innovazioni al servizio dell’agricoltura.

Volevo ricordare che L'Azienda Agricola Maccarese, organizzatrice dell'evento, nasce negli anni '30 ed attualmente consta di 3.200 ettari pianeggianti e per le sue dimensioni si colloca al primo posto in Italia. Oltre alle colture praticate in azienda quali seminativi, foraggi e ortaggi, al suo interno dispone del più grande allevamento nazionale di vacche da latte, con una mandria di 3.300 capi presenti. La stalla produce 32.000 litri di latte al giorno, soddisfacendo il 10% circa del consumo giornaliero dei romani. 

Ma l'azienda si contraddistingue anche per la vitivinicoltura: la storia dell'uva e del vino in questo territorio hanno radici lontane. Dopo la bonifica integrale del 1925-1930 alcuni terreni, una volta livellati, si prestarono molto bene alle piantagioni delle vite. Nei terreni sabbiosi vicini al mare si produceva Montepulciano, Merlot e Sangiovese rosso, mentre il bianco era per lo più Malvasia di Candida, Trebbiano romagnolo e Trebbiano toscano. I nuovi proprietari dell’azienda (famiglia Benetton), rispolverando questa storica tradizione, hanno avviato recentemente, in collaborazione con la Cantina di Torre in Pietra, la produzione e commercializzazione del vino di alta qualità che si fregia dell'indicazione geografica tipica (IGT). Due sole selezioni: Maccarese Bianco e Maccarese Rosso ed una grappa di Merlot affinata in botti di rovere.

“Il presente e il futuro dell’Agricoltura: Tecnologia, Precisione, Innovazione”
MERCOLEDÌ 7 SETTEMBRE 2016 ORE 10.30
Fiumicino-Maccarese (Roma) - Castello San Giorgio - viale Maria 1