giovedì 22 settembre 2016

Calici di storia: il 65 anniversario della fondazione O.N.A.V

L'Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino spegne le sue 65 candeline
Il 28 ottobre 2016 sarà una giornata speciale per raccontare e rivivere i 65 anni dell’O.N.A.V.


È un matrimonio inossidabile, quello tra O.N.A.V. e il vino. Un connubio perfetto che quest’anno celebrerà i primi 65 anni di storia, e lo farà con una giornata speciale, dedicata a tutti i soci dell’organizzazione che sono la sua vera forza.

Ad accogliere i festeggiamenti sarà la cittadina di Asti, che il 28 ottobre del 1951 ha visto nascere ONAV grazie alla volontà della Camera di Commercio e di alcune personalità del settore. L’obiettivo era creare un corpo di assaggiatori che unissero doti naturali, specifiche conoscenze tecniche e integrità morale. Essi dovevano divenire il punto di riferimento quando fosse richiesto un giudizio completo sulla qualità di un vino, un ruolo che ancor oggi i soci ONAV ricoprirono a pieno titolo.

Sabato 29 ottobre 2016, al Teatro Alfieri di Asti, sarà messo in scena un vero e proprio spettacolo originale che, lungo il fil-rouge che va dal grappolo al calice, ripercorrerà le tappe più significative dell’associazione: dalla sua fondazione ai personaggi che l’hanno diretta e sostenuta, dal riconoscimento giuridico al progetto Co.N.V.I., ideato e promosso da ONAV, fino alla premiazioni dei soci che negli anni hanno sostenuto e sviluppato tutte le attività, fino a diventare elementi essenziali dell’associazione.

Una giornata di festa che celebrerà la cultura del vino e dei suoi protagonisti