giovedì 13 ottobre 2016

Vendemmia 2016. Qualità uve eccezionale per i vini di montagna di Tenuta San Giaime

UNA VENDEMMIA DA INCORNICIARE PER L'AZIENDA SICILIANA DI GANGI
Raccolti 58 quintali di uve Syrah e 40 quintali di Grillo, dai quali si otterranno rispettivamente 5000 e 3500 bottiglie.

Ottima per quantità e superlativa per qualità. La vendemmia 2016 è stata estremamente soddisfacente per Tenuta San Giaime, azienda vitivinicola situata a Gangi, alle pendici delle Madonie, a 1000 metri s.l.m., dove si producono preziosi vini di montagna, ottenuti da uve Syrah e Grillo.

Avevamo già parlato molto positivamente del “G’15”, prodotto da uve Grillo in purezza e primo vino aziendale a potersi fregiare a pieno titolo del marchio Bio, che certifica la coltivazione assolutamente naturale delle uve.

Uve che a quanto pare, vista la soddisfacente vendemmia 2016, riusciranno a far nascere vini di assoluta qualità. “Nonostante le piogge estive, commenta Salvatore Cicco, patron della Cantina, siamo riusciti a ottenere una vendemmia in linea con quella dell’anno scorso sotto il profilo della quantità: 50 quintali per ettaro, sia per il Syrah (58 quintali, da cui ricaveremo circa 5000 bottiglie) sia per il Grillo (40 quintali di uva, che ci daranno 3500 bottiglie, pronte per il prossimo aprile)”.

“Grazie a un sapiente lavoro di selezione e potatura dei grappoli e alla scelta del momento più adatto per la vendemmia (prima decade di settembre per il Grillo e fine mese per il Syrah), prosegue Cicco, possiamo inoltre dire fin d’ora che la qualità delle uve è veramente eccezionale e ci consentirà di progredire ulteriormente sulla strada dell’assoluta qualità, che abbiamo intrapreso”.

Tenuta San Giaime produce Syrah e Grillo in purezza (IGP Terre Siciliane): vini ottenuti come vi abbiamo già raccontato, nel totale rispetto della natura e dei suoi tempi. Per entrambi, l’annata 2016 sarà contrassegnata dal certificato di riconoscimento Biologico.