martedì 31 gennaio 2017

DOC Maremma Toscana: ecco i grandi eventi previsti nel 2017

Il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana protagonista con i suoi vini, espressione dei diversi terroir.


Il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana, realtà composta da 353 aziende che si suddividono tra viticoltori, vinificatori e imbottigliatori, apre l’anno 2017 con una programmazione intensa di eventi di respiro internazionale: Wein & Kultur, Buy Wine e Anteprime Toscane.


La partecipazione a questi appuntamenti ha l’obiettivo di promuovere la qualità dei vini della DOC Maremma Toscana in Italia e all’estero, valorizzare il territorio, esaltandone la diversità, non solo enologica, ma anche turistica, agricola, storica e culturale: caratteristiche che si riflettono nella qualità dell’offerta di questa terra.

Il primo appuntamento è Selezione Maremma di Wein & Kultur, giovedì 2 febbraio dalle 11.30 alle 19.30 presso l’Hotel Regina di Vienna. Il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana, con una rappresentanza di 8 aziende (Cantina I Vini di Maremma, Fattoria di Magliano, Frantoio La Pieve, Poggio Cagnano, Poggio L’Apparita, Roccapesta, Sassotondo, Val di Toro), insieme con Il Consorzio Montecucco e il Consorzio del Morellino di Scansano, si presenta al mercato austriaco dove il potenziale di crescita è ancora molto alto. Il pubblico partecipante composto da circa 200 tra importatori, distributori, agenti, titolari di ristoranti, enoteche e negozi alimentari, giornalisti, sommelier e operatori turistici di Vienna e zone limitrofe (anche Bratislava) avrà modo di incontrare i produttori italiani grazie a due momenti di approfondimento: un seminario sulla Maremma con il Vicepresidente dell’Associazione Sommelier di Vienna Walter Kutscher e la degustazione a banco aperta con assaggio dei vini più rappresentativi delle aziende vinicole presenti.

Venerdì 10 e sabato 11 febbraio sarà la volta del Buy Wine a Firenze, uno degli eventi di riferimento per gli importatori di tutto il mondo interessati ai vini toscani, giunto con successo alla settima edizione. In particolare, alla Fortezza da Basso di Firenze sabato 11 febbraio dalle 9.30 alle 18.00, il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana, insieme con i consorzi del Montecucco, Morellino di Scansano, Vini Cortona, Vini di Carmignano, Valdarno di Sopra Doc, Bianco di Pitigliano e Sovana, Colline Lucchesi, Vini Orcia, Val di Cornia ed Elba, aprirà le Anteprime Toscane. Il giorno successivo, domenica 12 febbraio, un gruppo di circa 35 buyers arriveranno sul territorio maremmano dove il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana, in collaborazione coi Consorzi del Morellino di Scansano e del Montecucco, organizzerà presso lo splendido Granaio Lorenese ad Alberese una presentazione del territorio e degustazioni a banco per oltre 50 aziende del territorio, dalle 10.30 alle 17.30. Infine, nei giorni di lunedì 12 e martedì 14 febbraio i buyers visiteranno alcune aziende del territorio.

La stagione delle grandi anteprime toscane è sempre molto attesa dalla stampa internazionale e dagli operatori di settore di tutto il mondo. Una grande opportunità commerciale e un’importante vetrina da sfruttare al meglio per comunicare e trasmettere le caratteristiche delle nuove annate e i valori di un territorio che esprime una tradizione vitivinicola tramandata da secoli.