lunedì 13 febbraio 2017

Nella terra del Cannonau, conclusa con successo la V edizione di Grenaches du monde

44 medaglie alla Sardegna, padrona di casa. Il pienone alla Spagna con 108, a Francia e Italia (in totale) 51 riconoscimenti. Prossimo appuntamento in Catalogna con Grenaches du monde 2018. Tutti i riconoscimenti.

Con un totale di 213 medaglie assegnate si conclude la V edizione del concorso enologico internazionale Grenaches du monde, organizzato in Sardegna. Durante la serata “La notte dei Grenaches” organizzata a Cagliari nei locali dell'ex Manifattura tabacchi, sono stati annunciati i nomi dei vini vincitori.

I cento giurati del concorso hanno premiato 213 vini tra i 684 campioni analizzati dai 100 giurati. Le etichette provenivano da 8 diversi paesi. Tra i riconoscimenti, 104 sono state le medaglie d'oro, 87 quelle d'argento e 22 quelle di bronzo. All'Italia, pari merito con la Francia, sono andate in tutto 51 medaglie, di cui 44 alla Sardegna. Alla Spagna sono invece state assegnate ben 108.

In dettaglio:

SPAGNA 55 oro, 41 argento, 12 bronzo – per un totale di 108

FRANCIA 28 oro, 22 argento, 1 bronzo – per un totale di 51

SARDEGNA 18 oro, 21 argento, 5 bronzo – per un totale di 44

ALTRE ITALIA 3 oro, 3 argento, 1 bronzo – per un totale di 7

MACEDONIA 1 bronzo

AUSTRALIA 1 bronzo

SUD AFRICA 1 bronzo

Durante la serata è stato consegnato ufficialmente il testimone per l'organizzazione del concorso internazionale alla Catalogna, che si svolgerà ad aprile del 2018 nella Regione di Terra Alta, zona dove si coltiva il Grenaches bianco.

A salutare e ringraziare gli organizzatori anche il vice presidente della Regione Sardegna, Raffaele Paci che ha voluto sottolineare come il vino faccia parte dell'identità di una regione e il Cannonau è uno dei simboli dei nostri prodotti e quindi attraverso questo e con simili manifestazioni vogliamo promuovere i nostri prodotti dell'agroalimentare in tutto il mondo.

Come anche ha voluto sottolineare l'assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio Francesco Morandi, Grenaches du monde è una grandissima opportunità per la Sardegna, per farsi conoscere come destinazione per gli enoturisti e come destinazione di eccellenza per chi ama, produce e commercia il vino. L'isola è davvero la terra del Cannonau, vino di cui la Sardegna è leader in Italia, sia per le superfici coltivate sia per l'alta qualità dei vini prodotti da questo vitigno.

Volevo ricordare che al concorso, organizzato per questa edizione dalla Regione Sardegna attraverso l'Agenzia Agricola Laore, sono stati ammessi tutti i tipi di vino provenienti da qualsiasi Paese o produttore, purché con una percentuale minima di Grenache pari al 60%.

La partecipazione era riservata a tutti i vini ottenuti da uve del vitigno Grenache, inclusi i suoi sinonimi ufficiali, fra i quali rientrano appunto il Cannonau di Sardegna, il Tai Rosso del Veneto, il Gamay Perugino dell'Umbria. Nell'isola circa il 29% della superficie coltivata a vite è occupata da vitigni Cannonau per un totale di 7.600 ettari, concentrati per il 66% tra Nuorese e Ogliastra (5.500 ettari). La produzione è di 122mila quintali, che si traducono in 90mila ettolitri annui di vino Cannonau e in 9 milioni di bottiglie. La resa per ettaro e' di 40 ettolitri.

I 684 vini in concorso, provenienti da 7 Paesi (Francia, Spagna, Italia, Libano, Macedonia, Sudafrica e Australia) sono stati passati all'esame da un centinaio di commissari fra enologi, giornalisti specializzati, blogger e opinion leader tedeschi, americani, inglesi, australiani, belgi, coreani, spagnoli, francesi, greci, olandesi, italiani, giapponesi, libanesi, lituani e sloveni che ieri hanno pronunciato il loro verdetto.

Con circa 200mila ettari vitati, il Grenache è una delle varietà di vitigno con la maggiore superficie vitata nel mondo. La si trova in Spagna (Paese d'origine che le dedica circa 100mila ettari), Francia (90mila ettari), Portogallo, Italia (in particolare in Sardegna), ma anche in Grecia, Messico, Sudafrica, California, Cile, Australia. Inizialmente il Grenache era esclusivamente nero, poi si sono sviluppate forme di rosato e bianco.

Concorso enologico internazionale Grenaches du Monde 
VINCITORI SARDI


MEDAGLIE D'ORO

1. ALGHERO ROSATO - 2016 TENUTE SELLA & MOSCA Alghero Rosato

2. ARGEI - 2015 ARGEI LE FATTORIE RENOLIA DOC Cannonau Di Sardegna

3. CHUERRA - 2014 VITIVINICOLAANTICHI PODERI JERZU DOC Cannonau Di Sardegna Riserva JERZU

4. COSTERA - 2014 ARGIOLAS DOC Cannonau Di Sardegna

5. DICCIOSU - 2015 CANTINA LILLIU DOC Cannonau Di Sardegna

6. DOLIA - 2015 CANTINA SOCIALE DI DOLIANOVA DOC Cannonau Di Sardegna

7. FUDÒRA - 2015 Società agricola Pranu Tuvara DOC Cannonau Di Sardegna

8. FUILI - 2012 Cantina Sociale Dorgali IGT Isola Dei Nuraghi

9. HORTOS - 2011 Cantina Sociale Dorgali IGT Isola Dei Nuraghi

10. IRILAI - 2013 CANTINA SOCIALE OLIENA DOC Cannonau Di Sardegna

11. LE SABBIE - 2013 MELONI VINI DOC Cannonau Di Sardegna

12. NEALE - 2015 Cantine di Orgosolo DOC Cannonau Di Sardegna

13. NOAH - 2013 Cantina di Monserrato DOC Cannonau Di Sardegna

14. SENES - 2013 ARGIOLAS DOC Cannonau di Sardegna Riserva

15. TENUTE DELOGU - 2013 TENUTE DELOGU AGRICOLA DOC Cannonau Di Sardegna

16. VASCA50 - 2012 MELONI VINI IGT Isola Dei Nuraghi

17. VIGNARUJA - 2013 CANTINA SOCIALE IL NURAGHE DOC Cannonau Di Sardegna

18. VIGNE RADAALGHERO - 2015 VIGNE RADAALGHERO DI CARDIN NADIA DOC Cannonau Di Sardegna

MEDAGLIE D'ARGENTO

1. CANNONAU DI SARDEGNA RISERVA - 2013 TENUTE SELLA & MOSCA DOC Cannonau Di Sardegna Riserva

2. AJANA - 2013 Azienda Vitivinicola Ferruccio Deiana & C. sas IGT Isola Dei Nuraghi

3. ANZENAS - 2015 CANTINA SOCIALE DI DOLIANOVA DOC Cannonau Di Sardegna

4. CANNONAU DI SARDEGNA - 2013 TENUTE SELLA & MOSCA DOC Cannonau Di Sardegna

5. CANNONAU RISERVA - 2013 Cantina Santa Maria la Palma Alghero Soc. Coop. Ag DOC Cannonau Di Sardegna Riserva

6. DELEDDA - 2015 Azienda agricola di CABIDDU Massimo DOC Cannonau Di Sardegna

7. DEMINERA - 2015 Società agricola Sa Defenza dei fratelli Marchi SR DOC Cannonau Di Sardegna

8. FERTAS - 2014 SOCIETA' AGRICOLAAGRIFERTAS DI CONTU E C. DOC Cannonau Di Sardegna

9. FÒLA - 2014 SOCIETÀ AGRICOLA SIDDÙRA DOC Cannonau Di Sardegna

10. IL MUTO - 2014 AGRICOLA MONTESPADA DOC Cannonau Di Sardegna Riserva

11. LOI CORONA ALBERTO LOI - 2011 VITIVINICOLAALBERTO LOI IGT Isola Dei Nuraghi

12. NANIHA - 2015 TENUTE PERDARUBIA VELMER SOCIETÀ DOC Cannonau Di Sardegna

13. PARÈDA - 2015 Meana Terra del Mandrolisai IGT Isola Dei Nuraghi

14. PRO VOIS - 2010 Società Agricola F.lli Puddu S.s DOC Cannonau Di Sardegna Riserva Nepente di Oliena

15. ROSATO - 2016 CANTINA ARU DI ARU MARIO DOC Cannonau Di Sardegna - Rosé

16. SAN CONSTANTINO - 2014 PODERI PARPINELLO SOCIETÀ AGRICOLA DOC Cannonau Di Sardegna

17. SENES - 2012 ARGIOLAS DOC Cannonau Di Sardegna Riserva

18. VIGNETI ZANATTA - 2015 ZANATTA DOC Cannonau Di Sardegna

19. VINIOLA - 2013 Cantina Sociale Dorgali DOC Cannonau Di Sardegna Riserva

20. ZOIOSU - 2015 TENUTA MASONE MANNU SOC. AGR. DOC Cannonau Di Sardegna

21. SURRAU BRUT - 2013 SURRAU Spumante di qualità Brut Metodo Classico Rosè

MEDAGLIE DI BRONZO

1. ANGHELU RUJU - 2005 TENUTE SELLA & MOSCA Alghero Liquoroso Riserva

2. MAMUTHONE - 2015 Cantina Giampietro Puggioni srl Societa' Agricola DOC Cannonau Di Sardegna

3. NURAGHE CRABIONI - 2014 TRESMONTES SOCIETÀ AGRICOLA DOC Cannonau Di Sardegna

4. TUVARA ALBERTO LOI - 2011 VITIVINICOLAALBERTO LOI IGT Isola Dei Nuraghi

5. MAMAIOA ROSSO - 2015 AZIENDA VINICOLAATTILIO CONTINI DOC Cannonau Di Sardegna Biologico

ALTRE ITALIA

MEDAGLIE D'ORO
  1. Divina Villa Riserva - 2014 CANTINA DEL TRASIMENO DOC Colli del Trasimeno
  2. MONTEMITORIO DAL MASO - 2015 DAL MASO AZIENDA AGRICOLA Tai Rosso DOC Colli Berici 
  3. Spillone - 2014 SOCIETA AGRICOLA BULZAGA IGP Ravenna 
MEDAGLIE D'ARGENTO
  1. COLPIZZARDA DAL MASOL - 2013 DAL MASO AZIENDA AGRICOLA Tai Rosso DOC Colli Berici 
  2.  Granaccia - 2015 Azienda agricola Durin di basso Antonio DOC Riviera Ligura Di Ponente
  3. Trexenda - 2015 Azienda Agricola Viarzo IGT 
MEDAGLIE DI BRONZO
  1. MARTAVELLO - 2015 CANTINA DEL TRASIMENO IGT Umbria Rosato