venerdì 7 aprile 2017

Le eccellenze enoiche da suolo vulcanico. Vulcanei 2017 è alle porte. A Vinitaly la presentazione

La seconda edizione della manifestazione che porta Volcanic Wines sui Colli Euganei verrà presentata domenica alle 13,30 a Vinitaly  al PAD 5 Stand E7.


Torna Vulcanei, kermesse promossa dall'Associazione Volcanic Wines, che da quattro anni dà lustro alle eccellenze enoiche nate dai suoli vulcanici italiani. Scenario d'eccezione lo splendido Parco Regionale dei Colli Euganei.

Il 5 e 6 maggio prossimi sarà infatti il Castello di Lispida a Monticelli di Monselice - Padova ad ospitare  il grande network che da anni riunisce i territori vitati italiani legati al vulcano e ne sintetizza valori e qualità organolettiche, ricchezza dei terreni e loro peculiarità.

Il programma ricco di seminari, degustazioni e un grande banco d’assaggio con più di 200 vini da suolo vulcanico provenienti da tutta Italia sarà presentato dal presidente del Consorzio Colli Euganei e Carlo Zucchetti, l’enogastronomo con il cappello co-fondatore di www.carlozucchetti.it.

Ricordo che l'associazione Volcanic Wines nasce nel 2012 su iniziativa del Consorzio del Soave e riunisce i territori della Penisola di origine vulcanica. Terreni preziosi che, in combinazione con i diversi microclimi, conferiscono alle uve caratteristiche uniche.
L'associazione conta ad oggi ben 15 aree del territorio nazionale: Campi Flegrei e Ischia, Colli Euganei, Etna, Frascati, Gambellara, Lessini, Mogòro, Orvieto, Pantelleria, Pitigliano e Sovana, Soave, Tuscia, Vulture, Vesuvio, Vulture.