lunedì 29 maggio 2017

OIV. Al via il Congresso mondiale della vigna e del vino

Taglio del nastro oggi per il 40° Congresso mondiale della vigna e del vino in programma a Sofia fino al 2 giugno 2017.


La Bulgaria ospita per la seconda volta il Congresso dell’OIV: il più grande forum sulla vitivinicoltura mondiale si avvale della presenza dei maggiori esperti del settore.


«Vigna e Vino: Scienze ed economia, Cultura ed educazione» è la grande tematica oggetto di discussioni e approfondimenti, una grande opportunità per tutti i partecipanti di ampliare le proprie conoscenze sullo stato dell'arte della vitivinicoltura mondiale.

La scelta di rinnovare un appuntamento di così alto prestigio nel Paese balcanico non è certo casuale, considerando in primis che la Bulgaria è uno dei Paesi con più lunga storia di produzione vinicola al mondo e da sempre all'avanguardia in fatto di ricerca accademica e scientifica rivolta a questo settore, forte di una cultura e tradizione vitinicola antichissima che risale a ben 5000 anni fa.

La regione di Sofia è inoltre un ambiente ricco di bellezze naturali, culturali e attrazioni storiche, che oltre a mettere in luce le recenti trasformazioni della viticoltura bulgara, sarà luogo ideale per rendere le attività post-congress indimenticabili. Tutto questo anche in chiave di promozione enoturistica, per dare un ulteriore slancio all'economia del Paese.

La Bulgaria è entrata a far parte dell’OIV 84 anni fa, oggi con questo evento unico al mondo permetterà l’incontro tra i rappresentanti dei governi, degli istituti di ricerca e dell’industria in cui saranno discusse anche altre importanti tematiche che ruoteranno attorno al tema generale, come ad esempio alcuni aspetti congrui con il Piano Strategico dell’OIV, quali la viticultura sostenibile, la produzione biologica: una sfida per l’uva e per il vino, i mercati mondiali: impatto sull’educazione e la struttura del settore, la responsabilità sociale: ruolo nello sviluppo delle regioni, preservazione del patrimonio culturale del vino, educazione ed aspettative dei consumatori, tutti temi sicuramente pertinenti al futuro del settore vitivinicolo della Bulgaria.

40° Congresso mondiale della vigna e del vino