mercoledì 17 maggio 2017

Valcalepio En Primeur, il vino che sarà dal taglio bordolese

Al via a Grumello del Monte, l'edizione 2017 di Valcalepio En Primeur, una degustazione per cogliere le caratteristiche dell'annata 2016. Introduzione a cura di Ian D'Agata, docente universitario e direttore scientifico di Vinitaly International Academy.


Si rinnova un appuntamento nato nel 2013 con l'intento di mettere a confronto dodici produttori della zona vitivinicola della Valcalepio, territorio che si estende nella provincia di Bergamo, compreso tra l'Adda e l'Oglio.


Il taglio bordolese, frutto dell’unione di due vitigni Cabernet Sauvignon e Merlot, costituisce dal 1976 la DOC Valcalepio: il livello qualitativo della produzione e la crescente considerazione sui mercati non solo italiani sono stati la molla che ha indotto le dodici aziende a ripetere, dopo quella tenutasi nel 2013, la degustazione anticipata dei loro vini. Produttori ed enologi saranno presenti per informare, spiegare e raccontare filosofia e metodi utilizzati, in vigna come in cantina.

L'annata 2016 sarà la protagonista degli assaggi del vino in divenire; sul taglio bordolese, frutto dell'unione di due vitigni, Cabernet Sauvignon e  Merlot, il focus della degustazione anticipata. Come sempre i produttori e gli enologi saranno presenti per informare, spiegare e raccontare il loro lavoro, in vigna come in cantina.

L'edizione 2017 sarà introdotta da una relazione di Ian D'Agata,  grande esperto di vino, docente universitario e direttore scientifico di Vinitaly International Academy; la sua passione per le piccole produzioni  incontrerà   le potenzialità di questa zona.

La serata non prevede solo l'assaggio  en primeur: le aziende porteranno in degustazione la gamma dei loro vini pronti, rossi, bianchi e  rosati, dando la possibilità  di confrontare subito il vino nel corso della sua maturazione.

Volendo approfondire ancor più  il  territorio,   è stato naturale coinvolgere aziende casearie e salumifici della provincia bergamasca; formaggi di capra e di bufala, un grana padano tra i primi dieci in Italia e diversi salumi faranno da accompagnamento ai vini.  Piccoli produttori di grande qualità, a rafforzare e ampliare  la  conoscenza di questa parte di Lombardia.

La serata è fissata per:

Venerdì 19 Maggio
presso la Tenuta Castello di Grumello
a Grumello del Monte BG
via Fosse 11
dalle ore 17,30

Questo l’elenco delle Cantine presenti:

- Az. Agricola  Caminella
- Az. Agricola La Rocchetta
- Az. Agricola Pecis
- Az. Agricola Sant’Egidio
- Az. Agricola Tosca
- Az. Agricola Eligio Magri
- Az. Vitivinicola Bonaldi Cascina del Bosco
- Az. Vitivinicola La Collina
- Az. Vitivinicola Medolago Albani
- Az. Agr. Le Corne
- Soc. Agr. Tenuta Le Mojole
- Az.Agr. Castello di Grumello