lunedì 11 giugno 2018

Vinòforum presenta il nuovo Spazio del Gusto, cucina stellata, grandi abbinamenti per un edizione ad alto tasso gourmet

Vinòforum, l'attesissimo evento dagli operatori di settore e da tutti i wine&food lover, compie 15 anni e per festeggiare inaugura il nuovo spazio del gusto con la Wine & Gourmet Arena, l'Alchemiq Bar, lo spazio Oleoteca e il Salotto dei Distillati. Chef stellati della Capitale, e non solo, protagonisti delle “Cucina a Vista” in abbinamento con i grandi Champagne. Dal 15 al 24 giugno, in Lungotevere Maresciallo Diaz (zona Farnesina).

di Graal

Una nuova Wine & Gourmet Arena, con un ricco calendario di appuntamenti riservati a buyer e operatori, per un excursus sulle grandi eccellenze vitivinicole prodotte dentro e fuori dai confini nazionali, ma anche per incontri business oriented sui principali canali di commercializzazione dell’enogastronomia; un dream team di chef stellati schierati nei temporary restaurant di Cucine a vista; una Vinòforum Academy rivista nei contenuti e negli spazi per accogliere le più importanti Enoteche del territorio regionale insieme alla nuova Oleoteca e al Salotto dei Distillati; un Alchemiq Bar riservato agli appassionati della miscelazione.

Queste le novità che faranno da cornice alle 500 cantine vitivinicole italiane ed internazionali, alle 2.500 etichette presentate in degustazione, ai maestri pizzaioli e grandi chef che si esibiranno in food show e cene a 4 mani nello Spazio del Gusto di Vinòforum, in programma dal 15 al 24 giugno a Roma, in zona Farnesina.

Produttori, distributori, ristoratori, chef, operatori, esperti e appassionati si danno appuntamento ad una quindicesima edizione che si appresta a ospitare per 10 giorni cantine vitivinicole e aziende gastronomiche d’eccellenza, ma anche cene esclusive, piatti stellati, degustazioni, presentazioni, incontri e show cooking con grandi chef e maestri pizzaioli per celebrare il cibo e il vino di qualità a tutto tondo, dall’assaggio agli approfondimenti tecnici e culturali, con un occhio attento al business e all’intrattenimento.

“Oltre ad arricchire la manifestazione con nuovi contenuti adatti a target diversi – dichiara Emiliano De Venuti, Ceo di Vinòforum – per questo importante compleanno abbiamo deciso di dare una nuova veste alla manifestazione, con l’obiettivo di offrire un palcoscenico ancora più funzionale agli espositori e alle tante eccellenze enogastronomiche italiane e internazionali che ci prepariamo a ospitare. Siamo convinti che il continuo miglioramento dell’offerta sia una delle chiavi del successo di questo evento e lo dimostrano i numeri lusinghieri raggiunti in ogni edizione. Solo lo scorso anno, per esempio, sono state 40mila, tra wine&food lover, operatori del settore e stakeholder, le persone che hanno partecipato alla manifestazione, a dimostrazione che Vinòforum è in grado di catturare l’interesse di un pubblico business e consumer”.

Insomma, mai come quest’anno la grande cucina sarà al centro di Vinòforum Lo Spazio del Gusto. Saranno dieci giornate ad alto tasso gourmet durante le quali, alternandosi, saranno protagonisti delle Cucina a Vista gli chef stellati della Capitale e non solo. Veri e propri temporary restaurant con personaggi del calibro di: Maurizio e Sandro Serva (La Trota), Roy Caceres (Metamorfosi), Giuseppe Di Iorio (Aroma), Gianfranco Pascucci (Pascucci al Porticciolo), Massimo Viglietti (Enoteca Achilli al Parlamento), Adriano Baldassare (Tordomatto), Riccardo Di Giacinto (All’Oro), Daniele Usai (Il Tino), Kotaro Noda(Bistrot 64), Alessandro Narducci (Acquolina), Davide Pezzuto (D.One), Marco Casshai (Atman a Villa Rospigliosi), Roberto Rossi (Il Silene), Marco Bottega (Aminta Resort), Nicola Damiani (Osteria di Passignano). “Tra i plus della nostra manifestazione – sottolinea Emiliano De Venuti, CEO di Vinòforum – c’è quello di offrire al pubblico l’opportunità di degustare i piatti di questi grandi maestri della cucina a prezzi assolutamente abbordabili”. Un format, quello di Cucine a Vista, che prevede tre diverse portate, dai pezzi forti del proprio repertorio a nuove creazioni frutto di estro, ricerca e tecniche innovative. Un dream team dei fornelli che per l’occasione sarà “abbinato” ai grandi Champagne delle cinque Maison più importanti al mondo: Dom Pérignon, Krug, Veuve Clicquot, Moët & Chandon, Ruinart.

Una novità di di rilievo di questo Vinòforum 2018 sarà la Wine & Gourmet Arena, un palcoscenico posizionato nel cuore della manifestazione, dove andranno in scena interessanti show tra degustazioni, talking e presentazioni tenute da enti, organizzazioni e testate giornalistiche del settore, con protagonisti personaggi noti dell’universo dell’enogastronomia. Sotto i riflettori le migliori produzioni agroalimentari nazionali e internazionali, dai focus sulla Borgogna e altri terroir d’eccellenza all’arte della mixology, dal ruolo dei professionisti della sala alle nuove frontiere della cucina d’autore (programma completo su www.vinoforum.it/spazio-del-gusto/2018/corsi-e-degustazioni/).

Altro spazio dedicato agli appassionati è quello della Vinòforum Academy che quest’anno vedrà la straordinaria partecipazione delle migliori Enoteche della regione, impegnate in speciali Top Tasting con verticali e approfondimenti su alcune delle realtà più interessanti del panorama vitivinicolo italiano e non solo. Sarà inoltre sempre possibile partecipare agli Speed Tasting con i Master Sommelier della Academy, senza dimenticare i seminari sui migliori extravergine di oliva della Penisola in programma nell’Oleoteca, realizzata con la collaborazione di Oleonauta, e le masterclass guidate dagli esperti di Whisky Italy all’interno del Salotto dei Distillati (programma completo su www.vinoforum.it/spazio-del-gusto/2018/academy-15-giugno).

Per chi non vuole rinunciare a nulla, ci sarà infine la possibilità di prendere parte a The Night Dinner e Maestri in Cucina: serate esclusive, con posti limitati e solo su prenotazione, dove grandi chef e maestri pizzaioli si esibiranno abbinando i propri piatti ai vini di aziende top level.

E poi, ad attendere tutti gli appassionati ed esperti del mondo enologico, oltre 2.500 etichette presentate dalle cantine italiane e internazionali che parteciperanno a questa quindicesima edizione di Vinòforum con incontri, degustazioni e lanci nuovi di prodotti dedicati a operatori e winelover.

Questi nel dettaglio i format previsti per il 2018:

Wine & Gourmet Arena – Un palcoscenicoposizionato nel cuore della manifestazione dove si preparano a debuttare 24 show tra degustazioni, talking e presentazioni tenute da enti, organizzazioni, testate giornalistiche del settore e con protagoniste le migliori produzioni enogastronomiche nazionali ed internazionali.

Cucine a vista - A battesimo i nuovi temporary restaurant che quest’anno permetteranno di assaggiare piatti stellati in abbinamento a vini d’eccellenza, a cominciare dallo champagne. Ai fornelli si alterneranno infatti 24 grandi chef stellati ognuno dei quali presenterà 3 piatti da abbinare alle più famose bollicine francesi.

The Night Dinner / Viaggio nella memoria olfattiva – Grandi nomi della cucina firmeranno cene esclusive (con posti limitati e solo su prenotazione). Ogni sera in scena un viaggio nel tempo guidato dalla memoria olfattiva: odori e sapori, dal passato, passando per il presente fino ad arrivare al futuro. Una cena i cui piatti saranno abbinati a grandi vini.

Maestri in Cucina - 10 incontri, 10 menu a 4 mani, 10 cantine in abbinamento. Tornano, ma anch’esse riviste, le special dinner che vedranno la partecipazione di rinomati maestri pizzaioli e grandi chef che daranno vita a piatti unici (solo su prenotazione e con posti limitati).

Vinòforum Academy - rivisitazione in arrivo pure per lo spazio di Vinòforum dedicato alla formazione e aperto a tutti gli appassionati, esperti e non, che desiderano avvicinarsi al mondo dell’enologia, per scoprirne i segreti e conoscere da vicino i protagonisti. Novità del 2018 la creazione di uno spazio Oleoteca dedicato ai migliori oli extravergini di oliva italiani, di un’area Enoteche che ospiterà le più importanti del territorio di Roma e del Lazio e un Salotto di Distillati calendarizzato in compagnia degli esperti di WhiskyItaly. Saranno 40 in tutto i tasting in agenda (10 le top tasting dedicate al settore), condotti da esperti, produttori e dai Master Sommelier della Vinòforum Academy.

Alchemiq Bar – novità assoluta del 2018, è uno spazio dedicato alla miscelazione d’eccellenza. Dieci bartender, tra i migliori in Italia, si alterneranno con il barman resident di Alchemiq, il nuovissimo locale a Roma dedicato alla miscelazione.

Monday - Sunday Class (riservato a operatori del settore) – Due incontri wine&food business, in programma lunedì 18 e domenica 24 giugno, dedicati ai canali di commercializzazione dell’enogastronomia. Gli appuntamenti si rivolgono a ristoratori, enotecari, hotellerie, grossisti import- export, stampa specializzata e degustatori d’eccezione.

COLPO D’OCCHIO SU VINÒFORUM

Vinòforum Eventi srl |Zona Farnesina - Roma | 15-24 giugno, dalle ore 19:00 alle 24:00 (fino alle 01:00 venerdì e sabato). Biglietto di ingresso comprensivo di calice e carnet da 10 degustazioni di vino. Degustazioni, Cene e Food Show con posti limitati e prenotazione obbligatoria su: www.vinoforum.it/spazio-del-gusto/2018/